Non solo pietra acrilica: un vecchio progetto di un amico.

Siamo felici di ritrovare il nostro amico Ettore Colletto, wedding photographer ultra-premiato della provincia di Messina, nel suo studio di S. Agata di Militello (ME). Due anni fa ci aveva chiesto di mettere il naso nel suo vecchio studio e trovare una soluzione che sfruttasse al massimo lo spazio disponibile. Il suo desiderio era creare un ambiente di lavoro e uno spazio di accoglienza per la sua clientela che uscisse fuori dagli schemi commerciali e valorizzasse di più la sua figura di fotografo professionista.

Senza titolo-1

La scelta è ricaduta su uno stile minimalista e contemporaneo, con il preciso intento di dare maggiore visibilità alle sue foto, le uniche vere protagoniste. I banchi di lavoro e ricezione pubblico a forma di semi-cerchio, con un piano in vetro temperato trasparente sospeso, hanno contribuito a snellire e rendere otticamente più grande il piccolo spazio a disposizione. Una zona ufficio vivace e colorata nel retro, invece, ha rotto quello schema rigido iniziale creando un ambiente più intimo.

Vedersi accogliere con un sorriso e un abbraccio fa capire che ci siamo riusciti. Vedere Ettore che continua ad avere riconoscimenti e premi internazionali, invece, è un piacere a parte.

Ufficio

Per chi vuole conoscere meglio Ettore: http://www.ettorecolletto.com/


Sfruttamento al centimetro degli spazi: cucina e zona giorno in piena armonia

Porta la firma dell’Arch. Giuseppe Mirenda la cucina realizzata da Artema per un’abitazione privata a San Pietro Clarenza (CT). La separazione tra la zona cucina e la zona soggiorno è caratterizzata da una vetrata con porta scorrevole (sempre in vetro) che si incastona e si nasconde all’interno del mobile contenitore.

9489548b68c5048137c1640f65664e93

Il piano della cucina è stato realizzato in pietra acrilica Betacryl ed ha il lavello integrato. Le ante del mobile contenitore sono nobilitate con una foglia di rovere americano su una struttura in grigio antracite.

3ec72cc2a559ed11264238c6e8bc72de

a7af59f175fffb408dd6433237d13c7c